risultati della ricerca

racconto

se non hai trovato quello che cercavi prova con un altro termine

La stagione delle piogge

di Edoardo Mazzilli
La prima cosa che aveva notato in una delle foto del suo profilo Tinder erano i piercing ai capezzoli

Reincarnazioni

Spalancò la porta di metallo sbatacchiandola senza riguardo; la lucetta della sauna che aureolava Samstag sembrava accecante vista dal fondo del corridoio angusto e buio; lo chiamano effetto Brocken: così che appena emerso dalla nuvola di vapore,

Una ragazza interessata

di Andrea Guano
Superato il ferragosto, prosegue il sempre più articolato festival personale del racconto inedito. Oggi a farci compagnia sotto l'ombrellone tocca ad Andrea Guano e al suo lungo monologo fatto di alpinismo, rancore, sesso, Genoa (e altro ancora).

Il pittore

di Salvatore Enrico Anselmi
Prosegue, nel caldo agostano, il mio privato festival del racconto inedito. Andremo, grazie a Salvatore Enrico Anselmi, fino a Morcete, città segnata nelle carte come l’ultima prima delle grandi dune.

Caldo

di Fabio Rodda
Prosegue, per la vostra gioia di vacanzieri, il mio privato festival del racconto inedito. Oggi tocca a Fabio Rodda. Che ci avverte di fare attenzione al caldo. Molta attenzione.

Istruzioni per fumare Dunhill alla stazione di servizio

di Riccardo Ielmini
Comodi sotto l'ombrellone godetevi questo generoso, e "fumoso", racconto inedito di Riccardo Ielmini. Regalo per chi in vacanza ci è andato e per chi (come me) no. Ma soprattutto: «Smettetela di dire “cazzo”!».

Gita al lago

di Paola Ivaldi
Nelle mezze stagioni può capitare che attorno allo specchio d'acqua non vi sia anima viva. Quella volta eravamo in quattro

La grande bestia

di Marco Peluso
Fa caldo, è estate, eccovi un lungo racconto di Marco Peluso da leggersi sotto l'ombrellone, che parla di scuola, Tacito, professori, studenti, frustrazioni, solitudine e tanto altro.

Nuovi autismi #23 – I miei buchi

di Giacomo Sartori
[dall'archivio di NI: pezzo pubblicato il 13 giugno 2012] I buchi che faccio per lavoro si dividono in due tipi, quelli piccoli e quelli grandi.
Print Friendly, PDF & Email