Articoli con tag ‘ Vanni Santoni ’

Attraverso le vite degli altri – una lettura di La scomparsa di me

Pubblicato da
12 maggio 2017

di Vanni Santoni

Ogni volta che incontro Gianluigi Ricuperati scopro un tassello aggiuntivo della nostra formazione comune, fondamento della sintonia che abbiamo rispetto all’interpretazione della realtà: siano suggestioni antiche, come la comune passione d’infanzia per i giochi di ruolo, o di lungo corso, come l’essere convinti del fatto che uno scrittore deve oggi...
Leggi »

La stanza profonda

Pubblicato da
7 aprile 2017

di Vanni Santoni

Ultimo anno. Smolla il master, smollano tutti. Gli smartphone, fino a lì banditi dagli stessi giocatori, cominciano a esser consultati da sotto il tavolo; a inizio giocata, mentre interpreti un comprimario importante, il Paride e il Bollo, di solito i più attenti, si stanno scambiando i dati del fantacalcio.…


Leggi »

ALCUNE STANZE (SOME ROOMS) – II

Pubblicato da
4 gennaio 2017
ALCUNE STANZE (SOME ROOMS) – II

da 999 rooms: Rooms of the night / Vanni Santoni

 

Room 173

The future starts today.
The future is fresh!
The future will be repeated,
broadcasted & distributed.
The future will be obsolete.
The future is overrated.
The future ain’t what it used to be.…


Leggi »

Tutti i ragni 8 – Ragni da climi caldi

Pubblicato da
4 maggio 2016
Tutti i ragni 8 – Ragni da climi caldi

di Vanni Santoni

Diversi anni più tardi sono al matrimonio dello Staderini, ormai stabilmente texano. Si sposa con un’ingegnera indiana del suo dipartimento e il matrimonio è in India.

Dopo una prima fase in un resort ci spostiamo su traballanti autobus fino alla giungla del Kerala, dove abita la famiglia della sposa.…


Leggi »

Tutti i ragni 7 – Ragni come simboli

Pubblicato da
27 aprile 2016
Tutti i ragni 7 – Ragni come simboli

di Vanni Santoni

Essere stato morso da un ragno velenoso ribalta la mia prospettiva. L’evento, per essere tollerato, chiede di venire ricacciato nel territorio dell’immaginazione, di diventare uno di quei ricordi che non si sa bene se sono reali o sognati.…


Leggi »

Tutti i ragni 6 – Ragni che attaccano

Pubblicato da
20 aprile 2016
Tutti i ragni 6 – Ragni che attaccano

di Vanni Santoni

Due anni più tardi, da una diversa città nordeuropea, mi aggrego a una carovana di tekno traveler, incurante del fatto che potrei non trovare da tornare indietro in tempo per il mio volo. Ora, costoro possiedono effettivamente un soundsystem ma ben presto scopro che sono soprattutto dediti all’acquisto...
Leggi »

Tutti i ragni 5 – Ragni sulla tela

Pubblicato da
13 aprile 2016
Tutti i ragni 5 – Ragni sulla tela

di Vanni Santoni

Durante i primi anni di università mi trovo al centro di un’attività sessuale che, paragonata alle secche degli anni del liceo, mi appare considerevole al punto di dare luogo a fenomeni di maldestra vanità. Uno di essi è prendere il sole in giardino – si capisce che tali...
Leggi »

Tutti i ragni 4 – Ragni immaginari

Pubblicato da
6 aprile 2016
Tutti i ragni 4 – Ragni immaginari

di Vanni Santoni

Al liceo mi viene facile ottenere risultati scolastici dignitosi col minimo impegno, il che mi lascia sconfinate teorie di pomeriggi da dedicare al mio pc e dunque a Monkey Island I & II, Leisure Suit Larry I, II, III & IV, Ultima V, VI & VII, Populous, Civilization, Syndicate, Doom,...
Leggi »

Tutti i ragni 3 – Le cantine e i ragni

Pubblicato da
30 marzo 2016
Tutti i ragni 3 – Le cantine e i ragni

di Vanni Santoni

L’esistenza della casa dove sono cresciuto mi è sempre stata spiegata con un “l’ha costruita il nonno” che mi è sempre sembrato poco plausibile. La costruzione di un simile edificio richiede competenze che vanno dal muratore all’elettricista al falegname, e mio nonno ha solo un banco da falegname, col quale...
Leggi »

Tutti i ragni 2 – Ragni che cadono

Pubblicato da
23 marzo 2016
Tutti i ragni 2 – Ragni che cadono

di Vanni Santoni

Quando torno da scuola mangio da mia nonna. Appena arrivo accendo la televisione e se c’è un cartone animato mia nonna dice sempre ma cosa guardi queste stupidaggini. Un giorno porto su il videoregistratore dei miei e metto I predatori dell’arca perduta.…


Leggi »

Tutti i ragni 1 – I ragni e l’infanzia

Pubblicato da
16 marzo 2016
Tutti i ragni 1 – I ragni e l’infanzia

Il mese scorso è arrivata un brutta notizia, :duepunti edizioni di Andrea Libero Carbone, Giuseppe Schifani e Roberto Speziale chiudeva definitivamente i battenti. In realtà l’editore palermitano aveva già sospeso le pubblicazioni nel dicembre duemilaquattordici, limitandosi a vendere ciò che c’era già in catalogo.…


Leggi »

InRitiro: Soggiorni di Studio sull’Appennino

Pubblicato da
11 giugno 2015
InRitiro: Soggiorni di Studio sull’Appennino

QUI la pagina con tutte le informazioni e i link alle schede dei corsi.

 


Leggi »

Dal rito al ritmo: leggere Muro di Casse e non prendere congedo dal sogno collettivo

Pubblicato da
26 maggio 2015

di Francesca Matteoni

Anni fa Vanni Santoni mi girò un suo lavoro inedito incentrato su una mappa di Europa riscritta dallo sguardo di due giovani, fratello e sorella, i cui viaggi o vagabondaggi per teknival o i più borghesi club delle capitali erano il fuoco in cui il passato si consuma mentre...
Leggi »

Muro di casse

Pubblicato da
14 maggio 2015
Muro di casse

di Vanni Santoni

…e dalle case di pietra sotto cui passi prima di arrivare, le vecchie sbirciano; sulla strada i vigili danno mano, addirittura. È esistita un’epoca, ricordo adesso, in cui sui giornali si potevano prendere per quello che erano, semplificando al massimo, quei ragazzi: appassionati di musica, solo un po’ strani.…


Leggi »

L’amore e Gödel

Pubblicato da
2 aprile 2014

Alcune considerazioni su Almanacco del Giorno Prima di Chiara Valerio

di Vanni Santoni

Ho conosciuto Chiara Valerio dieci anni fa; eravamo due esordienti (anche se lei non lo sembrava, appartenendo a quella categoria di persone che sembrano sempre “nate imparate”) ed eravamo stati invitati a Roma, assieme ad altre due persone, nella sede di una casa...
Leggi »

Personaggi Precari 2013: Bau Seven

Pubblicato da
31 ottobre 2013
Personaggi Precari 2013: Bau Seven

 di Vanni Santoni

Giorgia
Tutto maggio tra pelucchi e smog sotto un sole bianco postnucleare gli occhi arrossati la tosse secca in piazza Indipendenza Giorgia legge.




Samuele
Capisce di essere, per così dire, arrivato, un giorno in cui si scopre a scaldare il caffè in padella per non sbattersi a lavare una tazza.…


Leggi »

In territorio nemico, a Milano. (Con un estratto dal romanzo).

Pubblicato da
20 aprile 2013
In territorio nemico, a Milano. (Con un estratto dal romanzo).

Libreria Popolare,
via Tadino 18, Milano

Conversazioni in libreria

Martedì 23 aprile, ore 21
In territorio nemico
di SIC (Scrittura Industriale Collettiva)
Minimum Fax, 2013.

Ne discutiamo con Jacopo Galimberti (uno dei 115 autori),
Alessandro Broggi, Paolo Giovannetti, Italo Testa, Paolo Zublena.…


Leggi »

Atlantide non fu affondata in un giorno – Di scrittura collettiva e letteratura

Pubblicato da
27 marzo 2013
Atlantide non fu affondata in un giorno – Di scrittura collettiva e letteratura

di Vanni Santoni e Gregorio Magini, a nome di SIC

First Columbus route, tratto da The Beginner’s American History, by D. H. Montgomery, published by Ginn & Company, Boston, U.S.A.,1893

Caro Giuseppe,

abbiamo letto con interesse la tua “lettera aperta” sulla scrittura collettiva.…


Leggi »

Come autore, non esisterei senza i blog – Una lettera di Vanni Santoni

Pubblicato da
23 marzo 2013
Come autore, non esisterei senza i blog – Una lettera di Vanni Santoni

(A causa di un problema di salute, Vanni Santoni non potrà essere presente alla festa. Però mi ha mandato questa lettera, che, a parole sue, è un “omaggio a tutto ciò che Nazione Indiana ha rappresentato e rappresenta per me, oltre che un tentativo, magari maldestro, di mettere una pezza alla mia...
Leggi »

Atlantide, Il Grande Dittatore e un dubbio capitale sulla scrittura collettiva – Una lettera a Vanni Santoni

Pubblicato da
17 marzo 2013
Atlantide, Il Grande Dittatore e un dubbio capitale sulla scrittura collettiva – Una lettera a Vanni Santoni

di Giuseppe Zucco

Mappa immaginaria di Atlantide tratta dal Mundus Subterraneus di Athanasius Kircher, pubblicato ad Amsterdam nel 1665, la mappa è orientata con il Nord verso il basso.

Caro Vanni,

domenica scorsa incontro un tuo lungo articolo su La Lettura...
Leggi »

I maledetti toscani

Pubblicato da
17 gennaio 2013
I maledetti toscani

Cosa succede in Toscana
di
Vanni Santoni

Cosa succede in Toscana? Parecchio, succede. Mi spiego. Ho cominciato a scrivere non troppi anni fa, su Mostro, una rivista letteraria fiorentina. Aveva contenuti buoni per una rivista autoprodotta, e tuttora considero cruciale per la mia formazione la prova del confronto immediato con autori con più esperienza...
Leggi »

Dove tornano i mondi immaginari

Pubblicato da
22 dicembre 2012
Dove tornano i mondi immaginari

Francesca Matteoni

“Ci aiuta a vedere il mondo reale/ visualizzare un mondo fantastico” ha scritto il poeta americano Wallace Stevens. Il mondo fantastico in cui ci spingiamo ha un rapporto di prossimità con il nostro contingente, avviene in quel luogo dove l’altrove, preconizzato più che manifesto, si incontra...
Leggi »

La luce sui corpi

Pubblicato da
11 dicembre 2012
La luce sui corpi

Alcune riflessioni su Il tempo materiale di Luigi Ricca, dal romanzo omonimo di Giorgio Vasta.

di Vanni Santoni

Via via che la mia collaborazione con Tunué andrà solidificandosi, potrò parlare sempre meno dei suoi libri, il che è un peccato: se conoscevo già bene la casa editrice di Latina per il suo catalogo estero, nel...
Leggi »

Tre nostalgie

Pubblicato da
26 ottobre 2012
Tre nostalgie

di Vanni Santoni

(Che, sì, potrebbe essere anche il titolo di un libro di Richard Yates*). Ho letto di recente tre bei romanzi, che trovo siano uniti, oltreché dal fatto di essere stati scritti da autori nati nella forbice di un quindicennio (Pavolini 1964, Ghelli 1975, Cognetti 1978) e legati a vario titolo a Roma...
Leggi »

Gli alluvionali

Pubblicato da
4 giugno 2012
Gli alluvionali

di Vanni Santoni

Viene poi l’alluvione. Al mio paese i fenomeni atmosferici fuori norma sono rari e vengono sempre ricordati. Qualcuno dice che così come si ricorda il gelo dell’85, così verrà ricordata questa alluvione. Qualcun altro si chiede, con una nota quasi di disappunto, come mai non sia stata sommersa anche...
Leggi »

Tre buone ragioni per leggere “I pappagalli”

Pubblicato da
24 maggio 2012
Tre buone ragioni per leggere “I pappagalli”

una recensione di Vanni Santoni

Devo muovermi a parlare de I pappagalli di Filippo Bologna. Devo muovermi perché negli ultimi tempi abbiam fatto comunella già due volte – per fortuna ho evitato una certa festa, o erano tre – e, se continuiamo, il mio giudizio sarà irrimediabilmente falsato dalla conoscenza.…


Leggi »

Personaggi Precari 2012 – Six for Perseus

Pubblicato da
2 aprile 2012
Personaggi Precari 2012 – Six for Perseus

 di Vanni Santoni

 

 

 

Massimo

 

– Ma come facevamo quando non c’era Internet, eh Massi?

– Senti. Io non so come tu faccia a parlare di cose del genere con tanta leggerezza. Datti una regolata, perdio.

 …


Leggi »



indiani