Della guerra

Pubblicato da
3 marzo 2009
Della guerra

di Nadia Agustoni

“ un esercito perdente insegue invece il successo partendo dallo scontro diretto.”

Sun Tzu

Italo Calvino in Perché leggere i classici si poneva una domanda:

«Perché leggere i classici anziché concentrarci su letture che ci facciano capire più a fondo il nostro tempo?» e «Dove trovare il tempo e l’agio della mente...
Leggi »

Sergio Piro, o delle turbolenze in aria chiara

Pubblicato da
3 marzo 2009
Sergio Piro, o delle turbolenze in aria chiara

[Lo scorso anno, alla presentazione del mio “Lavorare uccide” all’Istituto italiano per gli studi filosofici di Napoli, conobbi Sergio Piro. Rimasi colpito dalle sue parole potenti, e dalla “verità” che di quella persona si percepiva. Sergio Piro è morto il 7 gennaio 2009.…


Leggi »

Firmare per il testamento biologico

Pubblicato da
2 marzo 2009

Carissima/o,
Ti scrivo per chiederti un piccolo sforzo per una importantissima causa. Nelle prossime settimane il testamento biologico sarà al centro del dibattito in Parlamento, e la maggioranza intende approvare una legge che limita la libertà di scelta del cittadino imponendo alcune terapie, come l’idratazione e l’alimentazione artificiale.…


Leggi »

«Ecco qua la candela! Attendete alla traduzione!»

Pubblicato da
2 marzo 2009

di Elisa Comito e Isabella Zani
Presentazione del rapporto CEATL di Angelo Fracchia

«È meglio accendere una candela che maledire l’oscurità», dice un antico proverbio. Approfittiamo dunque della recente pubblicazione del rapporto CEATL (il Consiglio europeo che raccoglie le associazioni dei traduttori letterari), che mette a nudo...
Leggi »

Autismi 6 – Il mio primo infarto (1a parte)

Pubblicato da
2 marzo 2009
Autismi 6 – Il mio primo infarto (1a parte)

di Giacomo Sartori

Una sera di qualche anno fa ho avuto un infarto. L’ho capito subito che si trattava di un infarto. Stavo guidando, e nel bel mezzo di una curva ho sentito un improvviso dolore al petto. Un dolore lancinante, come se qualcuno mi stringesse il cuore con una gran tenaglia.…


Leggi »

Objets trouvés : Ann Briggs

Pubblicato da
1 marzo 2009
Objets trouvés : Ann Briggs

Ann Briggs for beginners
di
Gian Paolo Ragnoli

Non è facile scomparire.
Ci hanno provato in tanti a fare i desaparecidos ma pochi ci sono riusciti davvero.
Non basta nemmeno essere morti per stare tranquilli, perchè è sicuro che prima o poi spunta fuori quello che ha visto Elvis che faceva l’autostop sulla strada per...
Leggi »

Filologia e “verità”

Pubblicato da
1 marzo 2009

di Daniele Ruini

Quale importanza abbia avuto, nella storia dell’umanità, la parola scritta è un fatto difficilmente sottostimabile. Per quanto riguarda, più in particolare, la storia delle religioni, ciò è chiaramente evidente in tutti quei culti che riconoscono autorità sacra a uno o più testi, ritenuti frutto della diretta ispirazione divina, ovvero “parola di Dio”.…


Leggi »

Sud 12 – Battere cassa

Pubblicato da
28 febbraio 2009
Sud  12 – Battere cassa


Installazione di Claire Robert

Sud 1945 – 1947: Giornale di cultura, giornale di cassa
di
Renata Prunas

Provateci anche voi, oggi, a fare un giornale con pochi soldi, così com’era stato per ‘Sud’, allora con poche lire, nel clima di un tragico dopoguerra napoletano e pensando, soprattutto, a un nuovo giornale meridionale...
Leggi »

Amnesie chimiche

Pubblicato da
28 febbraio 2009
Amnesie chimiche

di Rinaldo Censi

Nel 1981, Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi terminano Catalogo 9,5 – Karagoez (1979-1981); il film ha preso circa tre anni di lavoro.…


Leggi »

Breve confessione di un terrorista potenziale e provvisorio

Pubblicato da
27 febbraio 2009
Breve confessione di un terrorista potenziale e provvisorio

di Flavio Santi

Come la lettera rubata di Poe, forse a dirlo chiaramente si rimane più nascosti e si rischia meno. A metterlo sotto il naso di tutti. Comunque senza giri di parole posso dire di avere partecipato a un piano per eliminare il presidente del governo signor Silvio Berlusconi.…


Leggi »

Estratti: Giorgio Morale

Pubblicato da
27 febbraio 2009
Estratti: Giorgio Morale

Giorgio Morale, A casadidio, Lecce, Manni Editore, 2009.

36

Aspettavamo l’autobus, pioveva, e sentivo un dolore. Poi ho salutato Ico dal finestrino, lui ha risposto con un cenno sollevando l’ombrello, e l’autobus è partito. Subito dopo ho avvertito una stretta al pube, che si ripercuoteva – come un contraccolpo – sulla vagina.…


Leggi »

Il nano e la ballerina

Pubblicato da
26 febbraio 2009
Il nano e la ballerina

di Andrea Cortellessa

Sembra passato tanto tempo da quando ci s’invitava a non demonizzarlo, a liberarci dalla sua «ossessione». Si ricorderà come il dimissionario segretario del piddì, nella campagna elettorale destinata a sancirne il definitivo trionfo, si spinse sino a censurare il nome del «candidato dello schieramento avverso».…


Leggi »

Storie infinite

Pubblicato da
26 febbraio 2009
Storie infinite

di Antonio Sparzani

Immagine ricostruita, da Gustav Friedrich Hertzberg: Geschichte der Stadt Halle an der Saale, Band I


Parlavo degli spa- venti dell’infinito, l’ultima volta. Spa- venti di poco conto, naturalmente. La mente degli uomini si arrampica talvol- ta su pareti lisce e pianta chiodi per avere appigli; se poi c’è qualcosa...
Leggi »

Ictu oculi

Pubblicato da
26 febbraio 2009

di Lanfranco Caminiti

Forse, come dice Berlusconi – a cui piace ricorrere al suo repertorio di latino salesiano – parlando della crisi economica, non è evidente ictu oculi cosa fare. Ma a colpo d’occhio, la stravittoria elettorale di Berlusconi in Sardegna e la crisi apertasi nel Partito democratico con le dimissioni di Veltroni segnano il...
Leggi »

Do you remember Amelia Rosselli?

Pubblicato da
26 febbraio 2009

Dedicato a Giorgio di Costanzo
cui si deve questo post. E a memoria futura per il prossimo pirla che si sveglia dicendo che i blog non servono a un cazzo. effeffe


«I versi non debbono ripetere la vita, ma riscoprire qualcosa di nuovo.…


Leggi »

Seminario sui tè oolong – Milano 8 marzo

Pubblicato da
26 febbraio 2009
Seminario sui tè oolong – Milano 8 marzo

Barbara Sighieri ha da poco portato a Milano alcuni tè wulong di qualità strepitosa. Segnalo volentieri l’opportunità di gustarli in una compagnia colta, intelligente ed informale – Jan

Domenica 1 8 marzo ore 15:30-18:30 Seminario sui tè oolong presso il Ristorante Specialità di Taiwan, Via Adda 10 Milano (FFSS, MM2-3, mappa)…


Leggi »

Poesia + Romanzo a Milano (27 febbraio)

Pubblicato da
25 febbraio 2009
Poesia + Romanzo a Milano (27 febbraio)


Venerdì 27 febbraio – ore 18
Libreria Odradek di Milano

Biagio Cepollaro presenta:

il romanzo di Francesco Forlani Autoreverse
(Ancora del Mediterraneo, Napoli, 2008)
&
il libro di poesia di Andrea Inglese La distrazione
(Sossella, Roma, 2008)

Saranno presenti i due autori che leggeranno brani dei loro libri.…


Leggi »

2D – 3D family

Pubblicato da
25 febbraio 2009
2D – 3D family


Leggi »

NEW DIRECTIONS – Le stelle del ’79

Pubblicato da
25 febbraio 2009
NEW DIRECTIONS – Le stelle del ’79

di Jazz from Italy

Illustrazioni di Maurizio Ribichini

In effetti non capitava spesso, ma quella volta mia madre si era proprio impuntata.


Leggi »

Da: Il mare alto. Inediti di Renata Morresi

Pubblicato da
24 febbraio 2009
Da: Il mare alto. Inediti di Renata Morresi

di Cristina Babino

Il mare alto è una linea d’orizzonte. Quella che si intravede in certi giorni dalle colline che ci sono familiari. Quella che si scopre all’improvviso, nella sua carica ovvietà, dalla prospettiva abbassata di una spiaggia. Che ci riconduce alla nostra infinitesima dimensione, che ci rimette al nostro posto.…


Leggi »

POVERI MA VECCHI ::: rassegnetta di suoni apparentemente italiani :::

Pubblicato da
24 febbraio 2009
POVERI MA VECCHI ::: rassegnetta di suoni apparentemente italiani :::

A Roma, giovedì 26 febbraio 2009, dalle ore 19:00

presso la Libreria Empiria (via Baccina 79)

POVERI MA VECCHI

— rassegnetta di suoni apparentemente italiani —

quattro giovani poeti attestati negli anta
introducono testi nuovi :

Andrea Inglese, Andrea Raos, Marco Giovenale, Michele Zaffarano

Cose che dovete fare se volete essere recensiti (positivamente) da Emanuele Trevi su Alias

Pubblicato da
23 febbraio 2009
Cose che dovete fare se volete essere recensiti (positivamente) da Emanuele Trevi su Alias

di Gianni Biondillo

1. Non scrivete un giallo.
2. Se proprio lo avete fatto, scrivete sulla quarta di copertina che è “molto più di un giallo”.
3. Nel caso sia inequivocabilmente e noiosamente un giallo, sulla bandella fate riferimento ai precedenti illustri di Carlo Emilio Gadda e di Fiedrich Dürrenmatt.…


Leggi »

Da tutte le parti

Pubblicato da
23 febbraio 2009

di Vincenzo Martorella

Prendete “Both Sides Now”. Direte: quale? Buona domanda, perché la questione è tutta lì. La prima e l’ultima, come un pendolo definitivo. La prima, e la sua ingenuità soltanto apparente; l’ultima, che gronda e trasuda, tracima ed esonda qualcosa, difficile da definire.…


Leggi »

Chanson Diptyque ( parole Livio Borriello – musica Gabriella Giordano)

Pubblicato da
22 febbraio 2009
Chanson Diptyque ( parole Livio Borriello – musica Gabriella Giordano)

bisogna così acchiappare il tempo e rivoltarlo nell’eternità, scamosciarlo e inciderlo, sguainarlo, e lasciarne così la polpa assurda all’aria e il suo afrore marcio alla luce, alle parole

io misuro il mare con le linee, e i fili elettrici correndo avanti al mare entrano asciutti in mare, trasportano i mini-animali pullulanti e...
Leggi »

Per Witold Gombrowicz: un elogio

Pubblicato da
22 febbraio 2009

di Giuseppe Montesano

Sono felice di pubblicare un pezzo di uno dei miei autori italiani preferiti. È così: tutti gli scrittori europei e latinoamericani che amo sono dei grandi lettori di Gombrowicz. Gombrowicziani di tutto il mondo no todo está perdido!…


Leggi »

La materia umana

Pubblicato da
22 febbraio 2009

di Sara Palombieri

Avevo vent’anni. Ero al secondo anno di medicina, bruciavo dall’impazienza di scoprire quale sarebbe stata la mia strada, quale microcosmo specialistico m’avrebbe rapito l’interesse. Per questo vagabondavo per i reparti, alla scoperta di un mondo.
La terapia Intensiva Neurologica mi metteva addosso la più insana curiosità perchè è un luogo tanto affascinante...
Leggi »

Quattro poesie

Pubblicato da
21 febbraio 2009

di Franco Arminio

stavo al sole
dalla panchina dell’edicola
guardavo la domenica
della gente.
mi chiamano per dirmi
di uno che è morto
e torno spugna
legna topo
niente. …


Leggi »


indiani