Xenakis. Nuvole e galassie

Pubblicato da
6
30 settembre 2014
Xenakis. Nuvole e galassie

 Breve storia di un poeta in guerra, nell’infinito quotidiano.

di Stefania Gaudiosi

Per dissipare il terrore di queste tenebre dello spirito non c’è dunque bisogno né dei raggi del sole, né dei tratti luminosi del giorno, ma dello studio razionale della natura (Lucrezio, De Rerum Natura II, 59-61).…


Leggi il seguito »

Overbooking: Sonia Caporossi

Pubblicato da
2
29 settembre 2014
Overbooking: Sonia Caporossi

Le piccole esplosioni di Sonia Caporossi

di

Claudia Boscolo

 

È uscito a maggio per i tipi di Corrimano una raccolta di racconti di Sonia Caporossi intitolata Opus metachronicum. Il titolo di certo non avvicina lettori svogliati, e già in ciò si sostanzia un atto di coraggio da parte di un’autrice il...
Leggi il seguito »

[Film muto]

Pubblicato da
1
29 settembre 2014
[Film muto]

di Giorgia Romagnoli

 

*
la proiezione è di breve durata: in bianco e nero, senza audio. non sono presenti personaggi. gli oggetti sono inquadrati più volte, ogni volta modificati. la mancanza di suoni porta gli spettatori a immaginarli. la sensazione non è comune.…


Leggi il seguito »

Una carezza per Mario

Pubblicato da
6
28 settembre 2014
Una carezza per Mario

 

Caro Mario,
in questo momento difficile ascolta la nostra carezza scritta con le tue parole.


En finir avec le monde
Pierre Jean Jouve, Matière céleste

Io non ho più niente di...
Leggi il seguito »

Monologo dello scapolone (da Aguafuertes porteñas)

Pubblicato da
3
27 settembre 2014
Monologo dello scapolone (da Aguafuertes porteñas)

di Roberto Arlt

Mi guardo il pollice del piede e godo.

Godo perché nessuno mi infastidisce. Come una tartaruga, al mattino, tiro fuori la testa da sotto il guscio di coperte, e muovendo il pollice del piede, compiaciuto, mi dico: “Nessuno mi disturba, vivo solo, tranquillo e...
Leggi il seguito »

Overbooking: Roberto Arlt

Pubblicato da
2
26 settembre 2014
Overbooking: Roberto Arlt


Scrivere per seminare il panico

Breve viaggio nella letteratura di Roberto Arlt

di
Alessio Arena

 

“Arlt è il traduttore di Dostoievski in lunfardo”

Juan Carlos Onetti

L’irriducibile Artl, ostinato contraffattore della sua biografia e autore di un’opera sfacciata e onesta, vive negli ultimi tempi un rinnovato...
Leggi il seguito »

Idioletto (seconda parte)

Pubblicato da
2
25 settembre 2014
Idioletto (seconda parte)

di Biagio Cepollaro

);" >qui. Si tratta di una delle voci del dizionario della contemporaneità che circa venti anni fa Lucio Saviani aveva raccolto in un volume dal titolo Segnalibro (Liguori Editore, 1995).…


Leggi il seguito »

Lud-in-the-Mist: ovvero un romanzo incantato che meriterebbe di essere tradotto

Pubblicato da
7
25 settembre 2014
Lud-in-the-Mist: ovvero un romanzo incantato che meriterebbe di essere tradotto

di Francesca Matteoni

In primavera Giovanni De Feo, scrittore italiano spaesato, che viaggia da Basile a Peter Pan alle illustrazioni di Mervyn Peake, mi consigliò fortemente di leggere un romanzo del primo novecento inglese, Lud-in-the-Mist della modernista Leggi il seguito »

Il buongiorno che si vede stamattina

Pubblicato da
8
24 settembre 2014
10703627_995502827143520_6011427049769253755_n

di Lorenzo Declich

Scrivo all’indomani del primo attacco americano sulla Siria*.

1. l’U.S. Department of Defense ha diramato un dispaccio nel quale si afferma che:

The strikes destroyed or damaged multiple ISIL targets in the vicinity of Ar Raqqah, Dayr az Zawr, Al Hasakah, and Abu...
Leggi il seguito »

Cesare Cattaneo, il ragazzo che volle farsi frate dell’architettura

Pubblicato da
1
24 settembre 2014
Cesare Cattaneo, il ragazzo che volle farsi frate dell’architettura

autoritratto giovanile di Cesare Cattaneo

di Gianni Biondillo

A Como il mondo l’hanno salvato i ragazzini. Cento anni fa, circa. Architetti ragazzi, che non hanno mai conosciuto la vecchiaia, morti quando ancora i giovanili furori non erano stati sostituiti da un professionismo senz’anima. …


Leggi il seguito »

Idioletto (prima parte)

Pubblicato da
3
23 settembre 2014
Idioletto (prima parte)

di   Biagio Cepollaro

[Idioletto è una delle voci di quel dizionario della contemporaneità che circa venti anni fa Lucio Saviani aveva raccolto in un volume dal titolo Segnalibro (Liguori Editore, 1995). La contemporaneità di venti anni fa lasciava certamente presagire in parte quella attuale che ha caratteristiche ancora...
Leggi il seguito »

Maresco e Belluscone: colpi di grazia

Pubblicato da
23 settembre 2014

di Giuseppe Schillaci

Berlusconi è solo un pretesto, una boutade, una trovata promozionale.

Il suo nome, storpiato in siciliano, evoca qualcosa di vago e di terribile: il colpo di grazia a un’Italia agonizzante, o più in generale a una certa idea d’umanità, o piuttosto al senso di fare cinema oggi o, ancora, al percorso radicale di Franco Maresco. Continua a leggere »

Blaxploitalian. Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano

Pubblicato da
0
22 settembre 2014
Blaxploitalian (Cent'anni di Afrostorie nel cinema italiano) Indiegogo Campaign

Il regista-attivista Fred Kudjo Kuwornu sta iniziando in questi giorni le riprese del documentario “Blaxploitalian. Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano”. Continua a leggere »

The Architecture of Violence

Pubblicato da
2
22 settembre 2014

di Mattia Paganelli

Al Jazeera ha recentemente presentato un breve documentario sul ruolo dell’architettura e del territorio nel conflitto israelo-palestinese attraverso l’analisi di Eyal Weizman, direttore di ricerca nel dipartimento di architettura di Goldsmiths College (University of London). Se possibile, andrebbe visto leggendo in parallelo il suo libro Il minore dei mali possibili, direttamente ispirato alle riflessioni di Hannah Arendt.

The Architecture of Violence

Continua a leggere »

Condominio Oltremare: Falco e Ragucci sulla riviera romagnola

Pubblicato da
4
21 settembre 2014
Condominio Oltremare: Falco e Ragucci sulla riviera romagnola

di: Francesca Fiorletta

“Intorpidito dai pensieri, insensibile alla scomodità delle scarpe che paiono muoversi autonomamente, arrivo nell’atrio e mi rendo conto di non ricordare dov’è la cantina. Sono a disagio in quella parte comune, che si vorrebbe neutrale Per quanto sia improbabile, temo di...
Leggi il seguito »

Radical kitsch: ti spunta un Flores in bocca

Pubblicato da
20 settembre 2014
Radical kitsch: ti spunta un Flores in bocca

Le Fric c’est Chic
di
Francesco Forlani

In occasione del bell’incontro su critica e letteratura che si è svolto ieri alla Galleria Ostrakon di Milano, nell’ambito del generoso festival “Tu se sai dire dillo”, organizzato da Biagio Cepollaro, a un certo punto Luigi Bosco, tra...
Leggi il seguito »

Essendo il dentro un fuori infinito #1

Pubblicato da
19 settembre 2014
Essendo il dentro un fuori infinito #1

di Mariasole Ariot

DIE FAHNEN wahren den Schein – LE BANDIERE salvano l’apparenza.
P. Celan

 

Julia ha una macchina incastrata nello sterno. Dal collo dell’utero a metà cuore, da cuore a collo,
da collo a sinapsi : condannata all’iper-reale di due voci : la prima dice...
Leggi il seguito »

Non deprime il cuore né lo stomaco: Ermanno Cavazzoni, La valle dei ladri

Pubblicato da
4
18 settembre 2014
Non deprime il cuore né lo stomaco: Ermanno Cavazzoni, La valle dei ladri

di Francesca Fiorletta

“Io me ne intendo. Quelli che dava agli altri erano baci di superficie, senza mordente, senza che ci fosse l’anima dietro, mentre a me era l’anima che mi suggeva; e io altrettanto.”

Esce per Quodlibet Compagnia Extra, uno dei...
Leggi il seguito »