Dalla poesia alla paesologia

di Franco Arminio

per Elena e Gianni

Ho pubblicato la mia ultima raccolta di versi una decina di anni fa. In questo periodo ho scritto tante di quelle che usualmente si chiamano poesie e ho tentato molte volte di metterle insieme in un nuovo libro.… Leggi il resto »

Nono quaderno italiano

Milano, martedì 24 aprile 2007, ore 21:00
Casa della poesia, Palazzina Liberty [ Largo Marinai d’Italia ]

presentazione di
Poesia contemporanea. Nono quaderno italiano
Marcos y Marcos, aprile 2007

a cura di Franco Buffoni

saranno presenti i poeti
Alessandro Broggi, Maria Grazia Calandrone, Mario Desiati,
Massimo Gezzi, Marco Giovenale, Luciano Neri, Giovanni Turra

interventi di
Franco Buffoni, Umberto Fiori, Fabio Pusterla e Cecilia Bello Minciacchi… Leggi il resto »

Sull’avventura dei baldusiani

di Massimo Rizzante

Marginali incompatibili moderni

Adesso che sono qui, dieci anni dopo, in questo lugubre inverno padano, fitto di nebbie e privo di sole, a sfogliare i dieci numeri bianchi e neri, punteggiati a volte di rosso, verde e blu, di Baldus (1990-1996), l’ultima rivista letteraria italiana del XX secolo, sono preso da nostalgia.… Leggi il resto »

Il letto di Procuste e la Cura Ludovico #2

di Giorgio Vasta

La prima intervista è a Paola Gallo, editor della narrativa italiana in Einaudi.

Proviamo a partire da una definizione secca: che cosa si intende per editing?

L’editing è il lavoro che viene svolto su un testo dopo averne stabilito la pubblicazione, e prima di darlo alle stampe.… Leggi il resto »

L’anti-piretico salverà il romanzo italiano

di Michele Riccardi

Dopo i farmaci al supermarket anche i farmaci nelle librerie? Il decreto sulle liberalizzazioni, convertito in legge nei giorni scorsi, non finisce di stupire e tocca da vicino il mondo dell’editoria. Il cosiddetto “pacchetto Bersani”, infatti, consentirebbe la vendita di medicinali anche tra gli scaffali di libri e, viceversa, di libri in farmacia.… Leggi il resto »

La Merca, romanzo di de-formazione

di Cristina Babino 

Chiara Daino, La Merca
Fara Editore, 2006 (€ 12,00 – pagg. 132)

La Merca è un romanzo di de-formazione. Atipico, coraggioso, sperimentale.
Esperienza (di vita) ed esperimento (letterario) si fondono in quest’opera forte e disturbante, capace di affrontare con disarmante sincerità – brutale a tratti, e a tratti struggente – la tormentata realtà delle persone affette da disturbi del comportamento alimentare (d.c.a.).… Leggi il resto »

Juke Box (osez Josephine)

Osez Josephine
di
Alain Bashung

à l’arrière des berlines
on devine
des monarques et leurs figurines
juste une paire de demi-dieux
livrés à eux
ils font des petits
ils font des envieux

(trad. Furlen)
sui sedili posteriori delle berline
s’indovinano
monarchi con le loro figurine
appena un paio di semi dei
consegnati a se stessi
fanno piccoli
fanno invidia… Leggi il resto »

Antonio Pizzuto 1893 – 1976

Fondazione Antonio Pizzuto – SIAE – Sindacato Nazionale Scrittori

invitano alla proiezione del film

Antonio Pizzuto 1893 – 1976

di Nosrat Panahi Nejad

a conclusione delle celebrazioni del 30° anniversario della scomparsa dello scrittore.

interverranno:
Maria Pizzuto, presidente della Fondazione Antonio Pizzuto, Nosrat Panahi Nejad, curatore della rivista Quaderni Pizzutiani, Gian Maria Molli, giornalista Rai.… Leggi il resto »

Ti prendo e ti sbatto fuori

di Marco Mantello

[questo articolo uscirà sul prossimo numero de il maleppeggio, redivivo]

Sono almeno quindici anni che non vado al Branca. È un ex centro sociale mutato in discoteca-cooperativa. Hanno fatto anche il cinema, la sala prove per i pischelli e all’ingresso paghi un prezzo popolare.… Leggi il resto »

Ladyhawke ladyhawke

di Francesco Longo

Michele Mari è uno dei più grandi scrittori italiani viventi. La sua opera, per dirne una, compare già nelle storie della letteratura italiana. È un raffinato e ruvidissimo romanziere che ha dato vita a libri di culto, tra cui forse il più imponente e indimenticabile è Rondini sul filo (Mondadori 1999).… Leggi il resto »

Chinatown 2

di Fabio Santopietro

Abito alla cosiddetta china town da poco più di un anno in una bella casa borghese, in effetti la prima della mia vita e che se non fosse per la donna con cui vivo non potrei neanche permettermi.… Leggi il resto »

Chinatown!

di Gianni Biondillo

Il 26 febbraio di quest’anno pubblicai un articolo su Epolis Milano. In seguito alle cose accadute in via Paolo Sarpi a Milano, la scorsa settimana, ho voluto parlarne ancora, sulla stessa testata, oggi. Pubblico qui di seguito i due pezzi, fra loro intimamente legati.… Leggi il resto »

“L’acqua non è mai la stessa”

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SALENTO CENTRO DI STUDI STORICO-LETTERARI SULLE TERME DIPARTIMENTO DI FILOLOGIA, LINGUISTICA E LETTERATURA «L’ ACQUA NON È MAI LA STESSA» LE ACQUE NELLA TRADIZIONE CULTURALE DELL’ ASIA (CINA – GIAPPONE – INDIA) LECCE – 18 APRILE 2007

I fratelli minori

di Giovanni Carta

I was dumbfounded. It happened so fast. I wasn’t sure what I’d just seen and thought for a moment that it was some kind of an illusion. I looked closely to see if his feet were fastened to the board.… Leggi il resto »

Diamo tutto il potere agli editor

di Flavio Santi

In questi ultimi mesi vari segnali ci invitano a riflettere sull’editoria moderna. Un romanzo (Il primo di Gaetano Cappelli, Marsilio), che racconta come un editor trasformi in oro tutta la “roba infame” che riceve; alcune dichiarazioni di Carla Benedetti dalle pagine dell’“Espresso” (“ci sono nell’aria inquietudini e vibrazioni che urtano contro i formati impoveriti della narrativa, oggi spacciati per i soli possibili”); le riflessioni di Antonio Moresco e altri (Giuseppe Caliceti, Gianni Biondillo, ecc.) sul sito di Nazione Indiana.… Leggi il resto »

A proposito di scuola #2

di Christian Raimo

“Ogni volta che sento la parola cultura metto mano alla pistola”. Sempre più spesso ascoltando chi parla della situazione della cultura e dell’educazione oggi in Italia mi viene in mente la famosa frase di Goebbels. Ma in un senso un po’ rovesciato.… Leggi il resto »